Menu

Real Altofoglia - VADESE 1 - 0

  • Categoria: Prima Squadra
  • Pubblicato Domenica, 19 Maggio 2024 18:31
  • Scritto da redazione
  • Visite: 385

Sant' Angelo in Vado 19.05.2024

Real Altofoglia: Pagliardini, Bonelli, Gabellini D., Mazzanti, Coccini, Amantini, Corsini, Gabellini N., Allegretti, Brugnettini, Ricci. All.Melini
VADESE: Del Gallo A., Fraternali (Giugliano 58'), Barzotti, Virgili, Maciaroni (Cecconi 9' ts), Zaaraoui (Vlavonou 64'), Rocco, Ndiaye, Tassi, Del Gallo D.(Arcangeletti 78'), Gadji (Bravi 11'ts). All.Andreoni
Arbitro: Paoletti
Reti: Torreggiani 16' ts

Belforte all’ Isauro 18.05.2024 - Niente da fare per la Vadese di Andreoni, la rete del Real Altofoglia arrivata nel finale della prima frazione supplementare condanna i giallo rossi al ritorno in seconda categoria dopo un solo anno.
Anche con un pari al termine dei 120 minuti Maciaroni e compagni non avrebbero mantenuto la categoria.
Impresa doveva essere ma non è stata a discapito di una Vadese mai pericolosa come del resto gli avversari.
Stadio di Belforte colmo come non mai, 400 tifosi vadesi presenti, tra i quali i componenti del tifo organizzato obbligati a seguire il match sotto il sole in uno spazio delimitato a ridosso di una porta del campo e situato sopra un argine di un fosso adiacente, non proprio uno spazio idoneo e sicuro.
Riguardo la partita è stata una gara con due formazioni talmente contratte che annotare occasioni da rete è praticamente impossibile.
Erano comunque i giallo rossi quelli chiamati a produrre maggiormente azioni offensive visto l’unico risultato a disposizione, ed eccetto una trama nel finale dei tempi regolamentari, dove Arcangeletti lanciato a rete da Tassi è stato fermato da un recupero miracoloso di Coccini, la formaione del presidente Salvi non è mai riuscita ad impensierire il portiere Pagliardini.
Poi il gol nei supplementari del neo entrato Torreggiani, bravo ad anticipare un’ uscita avventata di Del Gallo, ha archiviato lo spareggio.

Ironia della sorte, decisivi in questa amara giornata, sono stati due ex come il grintoso Coccini e Torreggiani.
Rabbia e delusione tra gli ultras vadesi, soprattutto perché non bisognava arrivare a disputare questo incontro; troppi punti lasciati alle concorrenti per la lotta salvezza negli scontri diretti.
Il rammarico sta nel fatto che bastava veramente poco per evitare simile epilogo. Sicuramente alcune scelte dirigenziali sono state errate e tardive, poi chiaro le responsabilità si dividono tra campo e scrivania, evitando i soliti inutili ping pong, si vince e si perde sempre tutti assieme.

180524 uv

( nella foto la tifoseria organizzata giallo rossa )

  

TENAXIA2023 montegauno creativebor-banner