Menu

Mercatellese - VADESE 1 - 0

  • Categoria: Prima Squadra
  • Pubblicato Lunedì, 16 Maggio 2022 18:01
  • Scritto da redazione
  • Visite: 101

Sant'Angelo in Vado 15.045.2022

Mercatellese: Del Gallo A., Pierucci, Bartoli, Contucci, Bracci, Pistola, Benedetti ( Sacchi A. 32'), Tallarini ( Bonelli 26'), Cruciani ( Amantini 23'), Del Gallo D., Paoli. All.Salvi

VADESE: Paiardini, Vlavonou, Rocco ( Bravi 82'), Eneo, Maciaroni ( Fraternali 56'), Ndiaye, Duranti ( Bruscaglia 61'), Zaaraoui ( Santi 70'), Gadji, Rosetti, Fares ( Torregiani 56'). All.Arcangeli

Arbitro: Cappuccini di Pesaro

Reti: Del Gallo A. 6'


Mercatello 14.054.2022 - Ancora nulla di fatto per la squadra del presidente Salvi, la trasferta in terra mercatellese regala zero punti.
Risultato bugiardo, perchè i giovani di Arcangeli si muovono bene, per buona parte della gara pure in inferiorità numerica.
La rete decisiva arriva da uno dei tanti ex presenti nelle file rossoblu.

Alex Del Gallo con una palombella subito a inizio gara, sorprende difesa e portiere giallo rossi, mettendo la palla nel sacco con un colpo da autentico talento.
La gara poi mette in mostra la verve e la maggiore atleticità della Vadese, che con Rosetti e Duranti prova a superare la muraglia casalinga.
Di punta Gadji lotta come un leone, reclamando pure un rigore per una strattonata in area, ma il signor Cappuccini lo ammonisce per simulazione.
Alla mezzora Del Gallo Alex blocca sicuro una conclusione di Eneo, poco dopo una combinazione Fares Duranti crea scompiglio nella difesa avversaria.
Gara maschia e viva, ma il primo a farne le spese è l' allenatore vadese Arcangeli, espulso dal direttore di gara.

Buona la prova della difesa ospite con Rocco e Maciaroni sempre attenti sugli avanti di Salvi e Eneo bravo pure a dar vita alle ripartenze.
Ultimo quarto del primo tempo pirotecnico, prima Mercatellese pericolosa con Contucci, il cui bolide viene neutralizzato da Paiardini, mentre successivamente un’altra bordata di Paoli colpisce il montante.
Nel ribaltamento di fronte una trama firmata Rosetti Gadji porta la Vadese a scheggiare la traversa della porta di casa, grazie a un fendente del giovane attaccante giallo rosso.
Poi al minuto trentasette è Paoli a cadere in area, ma l’arbitro pesarese lascia correre, non indicando il dischetto e non esibendo il giallo per simulazione, cosa fatta contrariamente contro Gadji.
Giallo che invece esibisce al quarantesimo proprio ai danni di Gadji, ingenuo e reo di aver ostacolato lo svolgimento di un calcio piazzato a centrocampo. 
Nel secondo tempo è la squadra giallo rossa seppur rimasta spuntata a condurre le danze, opposta a una Mercatellese che prova a contenere e controllare il match con ogni mezzo.
Per le vibranti proteste contro una condotta arbitrale troppo casalinga, ne fa le spese pure l’accompagnatore vadese Painelli
Al minuto sessantatre il secondo giallo a Contucci ristabilisce invece la parità degli schieramenti in campo.
Parte finale della partita dedicata ai cambi dei tecnici.
Il giovanissimo Ndiayie tra i più intrapretendenti ci prova attorno al settantesimo con un tiro che finisce a lato.
Giallo rossi sempre all’attacco, mentre al minuto settantaquattro, Vlavonou lanciato a rete viene fermato ancora da Capuccini per un fuorigioco totalmente inesistente.
A dieci minuti dal triplice fischio, ci pensa l’altro Del Gallo, Alex pure lui ex giallo rosso, a negare il pari con una prodezza, chiudendo la porta alla punizione perfetta di Rosetti.
Nervi tesi al termine, causati soprattutto da un arbitraggio decisamente non all'altezza in più di una situazione.

 

  

control card montegauno creativebor-banner