Menu

BOZZI, BRUSCAGLIA, CARPINETI e i fratelli SAROUT i rinforzi GIALLO ROSSI

  • Categoria: Prima Squadra
  • Pubblicato Lunedì, 01 Luglio 2024 17:10
  • Scritto da redazione
  • Visite: 526

Sant' Angelo in Vado 01.07.2024

Oggi primo luglio comincia la nuova avventura per la VADESE season 2023/24.

Andrea Salvi presidente uscente lascia il testimone a Mirko Andreoni, già da tempo al lavoro per riorganizzare la società di Via Galassia.
Dopo l’ inaugurazione del nuovo terreno sintetico adiacente allo Stadio ’’Ceccarini’’, Andreoni ha dato una rinfrescata ai quadri dirigenziali, lasciando al duo Baldelli Rocco, il compito della campagna acquisti trasferimenti.
In maglia giallo rossa sono approdati Matteo Bozzi, Ismaele Bruscaglia, Antonio Carpineti, Aziz Sarout e Ismail Sarout suo fratello minore.
Per Bozzi, Bruscaglia e Carpineti si tratta di un ritorno.
Matteo Bozzi vadese di nascita ha fatto tutta la trafila del settore giovanile, per poi giocare nelle prime squadre di Santa Cecilia e Peglio.
Pur avendo richieste da squadre di categorie superiori, Matteo ha scelto la squadra del suo paese, dopo che da avversario l’ ha castigata per ben due vestendo la maglia del Santa Cecilia due anni fa, quando il giovane centravanti si è distinto siglando ben 15 gol, reti che hanno contribuito a portare ai play off i durantini, play off persi poi proprio con i giallo rossi.
Isamele Bruscaglia anche lui vadese e attaccante, ritorna sotto ‘’ il Campanon ‘’ per la seconda volta, dopo la parentesi ad Acqualagna, anche lui cresciuto nella cantera giallo rossa per poi approdare nelle formazioni giovanili del Rimini e proseguire un’importante carriera con presenze in Eccellenza nelle file dell’ Urbino e della Cagliese,
Antonio Carpineti la maglia della Vadese l ha indossata solo tre stagioni fa, nel campionato interrotto dalla pandemia.

Centrocampista di grande esperienza ha militato per numerosi anni in Eccellenza e pure in serie D.
Voluto fortemente dal tecnico Orazi, Carpineti oltre che svariare nel mezzo del campo, non disdegna nemmeno di ricoprire il ruolo di difensore centrale.
Riguardo i fratelli Sarout, si tratta invece di autentiche novità. Il maggiore Aziz in realtà in un recente calciomercatoo è stato vicino a vestire la maglia vadese, e qusta volta i dirigenti sono stati abili a non farselo scappare.
Centrocampista talentuoso con il vizio del gol, Aziz annovera diverse stagioni in Eccellenza con la Fermignanese.
Nella passata stagione ha fatto le fortune del Canavaccio portandolo ai play off grazie anche ai suoi gol. Ismail suo fratello classe 2001, dopo essere cresciuto nel vivaio urbinate, ha militato nella Vis Canavaccio, ricoprendo sempre ruoli a centrocampo.

In uscita diversi atleti, come Arcangeletti, Del Gallo Diego, De Santis, Giugliano, Meozzi, Ndyaie, Ugolini, mentre Francesco Tassi ha deciso di appendere gli scarpini.
A tutti va un sincero ringraziamento e un in bocca al lupo e senza offesa per il resto dei partenti, un grazie particolare va a Tassi per il grande attaccamento dimostrato verso la Vadese calcio, per il suo fondamentale esempio di professionalità e di spirito di gruppo, caratteristiche che lo hanno distinto come guida dentro e fuori dal terreno di gioco.

Per i nuovi e i confermati della rosa, già in programma questa sera un primo incontro per conoscersi meglio e programmare la fase di pre campionato assieme al mister e allo staff tecnico.

0 BO

( nelle foto da sinistra: BOZZI, CARPINETI, BRUSCAGLIA, SAROUT AZIZ e SAROUT ISMAIL )

  

TENAXIA2023 montegauno creativebor-banner