Menu

Ripartenza dei campionati

  • Categoria: Notizie
  • Pubblicato Venerdì, 05 Aprile 2013 13:22
  • Scritto da Mattia
  • Visite: 903

Sant'Angelo in Vado 05/04/2013

f.martinelli

Dopo ben tre settimane di sosta, dovute agli impegni della Rappresentativa al Torneo delle Regioni e alle festività pasquali, ripartono in questo weekend tutti i campionati che vedono impegnate le formazioni giallorosse.

La Vadese, dopo lo stop casalingo contro la Passatempese, sarà impegnata in casa del Real Montecchio contro una squadra che lotta per raggiungere i play-out ed evitare la retrocessione diretta, i giallorossi dal canto loro cercano i punti per la salvezza matematica ma dovranno fare a meno degli squalificati Chiarabini e Martinelli (foto).

La formazione Juniores sarà di scena al Comunale contro il Fermignano, formazione che precede di due punti i ragazzi di mister Biagini, e cercherà quindi di scavalcare i lanieri e continuare bene il cammino dopo il positivo pareggio ottenuto prima della sosta in casa della capolista Villa S. Martino.

Gli Allievi di mister Baggiarini, grazie alla vittoria dell'ultimo turno sul Piandimeleto, hanno passato la sosta da capolista precedendo in classifica l'Urbania di una lunghezza e, Domenica mattina, saranno attesi dall'Urbino al momento al terzo posto in graduatoria.

Chiudiamo, ma non per ordine di importanza, con i Giovanissimi che guidano saldamente il proprio girone ma cercheranno di rifarsi del brusco stop subito nell'ultima gara ad opera del Valfoglia, gara che tra l'altro ha riportato diverse squalifiche tra i dirigenti giallorossi, e ospiteranno Domenica sul terreno di Mercatello, il Macerata Feltria.

 

Buona Pasqua

  • Categoria: Notizie
  • Pubblicato Giovedì, 28 Marzo 2013 10:11
  • Scritto da Mattia
  • Visite: 920

Sant'Angelo in vado 28/03/2013

 

Le due società Vadese e Alto Metauro colgono l'occasione per augurare una Buona Pasqua a tutti i propri atleti, ai loro genitori e a tutti i tifosi dei colori giallorossi.

auguri pasquali

VADESE - Lunano 2 - 1

  • Categoria: Prima Squadra
  • Pubblicato Lunedì, 12 Febbraio 2018 20:26
  • Scritto da redazione
  • Visite: 80

Sant’Angelo in Vado 12/02/2018

VADESE: Rossi, Coccini, Pasquinelli (Vlavonou 78'), Candiracci, Maciaroni, Belpassi (Paternoster 75'), Corsini, Grassi A., Bruscaglia , Ugolini, Baldelli. All. Marchetti.

Lunano: Corbolotti, Tranquilli, Fabbri, Righi, Fraternali, Solfi, Sarout (Manenti 64'), Braccioni, Gorgolini, Brugnettini, Galletti. All. Dominici.

Arbitro: Belli di Pesaro

Reti: Gorgolini 76', Baldelli (rig.) 87', Baldelli 91'

Sant’Angelo in Vado - Il Cuore GialloRosso riappare pulsante al Ceccarini, con una Vadese mai doma e brava a rimontare lo score ai danni dell’ambizioso Lunano.
Quando allo scadere Baldelli ha insaccato la rete del sorpasso, si è alzato un boato che non si sentiva da tempo nella tana della Vadese.
Premio per tutti i ragazzi di Marchetti che in questa annata a dir poco sfortunata, hanno lottato come quel Leone rampante rosso impresso nelle maglie, simbolo prezioso e unico di quella vadesità, troppo spesso sparlata, strumentalizzata e dimenticata, e che in questo match è tornata alla ribalta con tutta la sua forza e il suo ardore.
Di fronte a mille difficoltà la Vadese ha prolungato la sua striscia positiva consecutiva a quattro gare, non è poca cosa.

La consapevolezza che per uscire dal pantano sarà necessario l’apporto di ognuno deve essere ben impressa in tutto l’ambiente, senza fare calcoli, ma affrontando le rimanenti partite come una serie di finali.
Riguardo la cronaca, è stato un duello a viso aperto tra Vadese e Lunano, un duello che ha contribuito a riscaldare l’infreddolito pubblico.
Dopo un quarto dall’inizio delle ostilità Pasquinelli si invola sulla propria corsia, servendo una palla sulla quale irrompe il capitano Grassi che di destro spara a lato della porta biancoverde.
La Vadese insiste nel pungere il team di Dominici, con le frecce Bruscaglia e il giovanissimo e super ispirato Corsini.
Gli ospiti rispondono con un buon possesso palla orchestrato da Braccioni, Galletti e Gorgolini, senza però turbare Rossi.
Nel secondo tempo il Lunano prova ad aumentare i ritmi, pur rimanendo in dieci per l’espulsione causa doppio giallo di Fraternali al minuto 67.
Poco dopo Galletti serve a Gorgolini la palla del vantaggio. Il gol ospite accende la gara con le due formazioni che si affrontano come due pugili mai domi.
A tre minuti dal novantesimo, un fallo di mano concede alla Vadese un penalty, trasformato freddamente da Baldelli. Gara finita ? Tuttaltro.
Nei continui capovolgimenti di fronte prima Brugnettini fallisce una ghiotta occasione, poi ancora Baldelli completa la rimonta per il tripudio generale.
Nel dopo gara, dedica unanime di questi preziosi tre punti da parte di tutto lo spogliatoio guidato dal presidente Cottini a Michael Rosetti.

vadese 110218

( nelle foto l’esultanza della squadra e i suoi supporters )

VADESE - Audax Piobbico 2 - 2

  • Categoria: Prima Squadra
  • Pubblicato Lunedì, 19 Febbraio 2018 22:45
  • Scritto da redazione
  • Visite: 50

Sant’Angelo in Vado 19/02/2018

VADESE: Rossi, Coccini, Pasquinelli , Belpassi (Rosetti S. 82'), Maciaroni, Vlavonou, Corsini, Grassi A., Bruscaglia , Ugolini, Baldelli. All. Marchetti.

Audax Piobbico: De Felice, De Sirena, Aluigi F.(Moretti 74'), Pupita, Rebiscini, Blasi, Capi A.(Bernardini 85'), Giorgini, Silvestri, Valenti, Capi M. All. Baggiarini.

Arbitro: Giacomucci di Pesaro

Reti: Rebiscini 54', Silvestri 63', Belpassi 66', Baldelli 73'

macia topo belpaSant’Angelo in Vado - Ancora emozioni per il pubblico del Ceccarini, in un derby combattuto e incerto fino alla fine. Nelle file giallorosse sempre assente Rosetti Michael, oltre allo squalificato Paternoster e agli infortunati Boinaga, Candiracci e Fraternali. Si rivede invece Rosetti senior che si accomoda in panchina. L’Audax del tecnico ex di lusso Baggiarini si presenta a ranghi completi e già nei primi 45 minuti, prova a fare la partita con il solito Valenti in regia e i l’intraprendenza dei fratelli Capi. Nelle file giallorosse Corsini prova con le sue accellerazioni ad impensierire la retroguardia ospite in un paio d’occasioni.

Prima dopo essersi liberato dai rispettivi francobollatori, conclude a lato, poi sempre da una sua incursione crea scompiglio dalle parti di De Felice.
Nella seconda frazione la gara sale di tono, e dopo solo dieci minuti dalla ripresa delle ostilità, Rebiscini su corner trova la deviazione giusta per il vantaggio del Piobbico.
Il forcing degli uomini di Baggiarini non si ferma e Silvestri anche lui ex giallorosso, in evidente posizione di offside sigla il raddoppio al minuto 63.
La Vadese ferita, spinta dal suo pubblico, reagisce immediatamente. Belpassi altro ex di turno, oggi nel ruolo di difensore centrale in coppia con Maciaroni ennesimo protagonista di un recente passato a Piobbico, si inserisce perfettamente nell’area avversaria, seguito un calcio piazzato e di destro batte da pozione angolata il portiere avversario. Succesivamente sul fronte opposto Capi Maringlen sfiora la segnatura.

Al settantesimo su perfetto invito di Corsini, Baldelli si produce in una volé acrobatica, che fa gridare al gol.  L’eterno bomber Baldelli, guarda caso altro ex, non fallisce tre minuti più tardi, quando dopo aver eluso un paio di difensori con un colpo da biliardo fa venir giù la tribuna per la seconda volta nel giro di una settimana, dopo le magie con il Lunano. 

L’inerzia della gara ora è tutta per i ragazzi di Marchetti che si buttano in avanti alla ricerca del risultato pieno.
L’espulsione per un doppio giallo troppo generoso ai danni del baby Corsini avvenuta alla mezzora della ripresa frena in parte l’impeto vadese.
Un incursione di Bruscaglia viene arrestata da Rebiscini con un fallo di mano, ma l'azione mal interpretata dall’arbitro, manda sulle furie il tecnico Marchetti, anche lui allontanato dal rettangolo di gioco.
Marchetti non molla, ed ecco l'ordine di gettare nella battaglia un altro attaccante, Simone Rosetti, per il rush finale.
Ed è proprio in un’azione di contropiede che i giallorossi trovandosi in due contro uno non riescono a trovare le geometrie giuste per chiudere i conti, con Bruscaglia servito troppo lungo dal neoentrato Rosetti.
Nei minuti di recupero Silvestri va ancora in gol, ma il signor Giacomucci questa volta annulla per fuorigioco della punta piobbichese, decretando da li a una manciata di secondi la fine di un incontro spettacolare che ha più che valso il prezzo del biglietto.

 

(nella foto di repertorio da sinistra Belpassi Baldelli marcatori di giornata e Maciaroni)

Pisaurum - VADESE 0 - 0

  • Categoria: Prima Squadra
  • Pubblicato Lunedì, 05 Febbraio 2018 18:49
  • Scritto da redazione
  • Visite: 46

Sant’Angelo in Vado 04/02/2018

Pisaurum: Vescioli, Gasparini, Ruggeri, Montagna, Arceci, Ciano, Ballerini, Riahi (Baky 60'), Ordonselli, Casoli, Dionisi (Guidi 65'). All. Tei.

VADESE: Rossi, Pasquinelli (Boinega 83'), Boccali (Vlavonou 46'), Candiracci, Maciaroni, Coccini, Ugolini, Grassi A.(Grassi G.80'), Bruscaglia, Belpassi (Paternoster 70'), Baldelli. All. Marchetti.

Arbitro: Ramazzotti di Ancona


rossi 5

Pesaro - Secondo pari a reti bianche per la Vadese impegnata nella trasferta pesarese.
Marchetti ritrova Candiracci a guidar la linea difensiva a cospetto di uno schieramento guardingo, ricollocando Belpassi nel suo ruolo naturale di centrocampista.
Primo tempo privo di particolari emozioni.

Nella ripresa gli uomini di Tei sono più intraprendenti pur disputando in dieci la fase conclusiva del match, visto che Guidi entrato dalla panchina è capace nel giro di un quarto d’ora di collezionare due cartellini gialli.
In tre occasioni il Pisaurum sfiora il vantaggio, una volta Rossi (foto) miracoleggia su una botta ravvicinata, mentre in due circostanze gli attaccanti di casa peccano di precisione.
Nelle file giallorosse il più volitivo è Bruscaglia, peccato che i suoi servizi in area non trovino compagni pronti alla conclusione vincente.
Vista la superiorità numerica venutasi a creare nel rush finale, i tifosi vadesi presenti chiedono i tre punti, ma sul sintetico pesarese la gara termina sullo zero a zero.

  

control card montegauno creativebor-banner