Menu

Maior - VADESE 1 - 2

  • Categoria: Prima Squadra
  • Pubblicato Lunedì, 26 Febbraio 2024 18:18
  • Scritto da redazione
  • Visite: 326

Sant' Angelo in Vado 25.02.2024

MAIOR: Maramonti, Sbrega, Bacchiocchi, Pagnoni, Rosetti, Sannipoli, Romani, Fossa A., Mainardi, Menconi , Angelelli. All. Tomasetti
VADESE: Del Gallo A., Fraternali, Barzotti (Guerra 76'), Virgili, Maciaroni, Giugliano, De Santis (Vlavonou 65'), Ndiaye, Tassi (Lani 68'), Del Gallo D. (Arcangeletti 80'), Bravi  (Rocco 57'). All Bruscia.
Arbitro. Farinelli di Pesaro
Reti : Mainardi 21', Ndiaye 36',  Virgili 48'

Montemaggiore al Metauro 24.02.2024 - Una Vadese compatta espugna il campo della Maior, conquistando l' intera posta meritatamente. Giallo rossi più forti anche di un arbitro che ci dispiace dirlo, è risultato nettamente il peggiore in campo.

La gara inizia con la Vadese concentrata sul tridente Bravi Tassi e Del Gallo, tridente che risulterà determinante per l' andamento del match.

Dopo un avvio equilibrato, al ventesimo Virgili perde un pallone importante, il solito Mainardi che all' andata aveva messo in mostra le sue qualità, ringrazia involandosi verso il portiere vadese, e dopo averlo superato insacca per il momentaneo vantaggio.

I ragazzi di Bruscia non si scompongono, replicando immediatamente alla rete dei bianco verdi. Su azione con palla proveniente da calcio piazzato, dopo solo quattro minuti dalla rete dei locali, il più lesto è Tassi a ribattere a rete una respinta goffa di Maramonti; risultato ristabilito sul pari con il direttore di gara che indica il centrocampo.

Nel frattempo mentre i ventidue in campo aspettano schierati la ripresa delle ostilità, il signor Farinelli vedendo il portiere fanese a terra, dopo essere accorso accanto al giocatore decide tra l' incredulità generale di non convalidare la rete. Proteste vibranti specialmente sugli spalti da parte dei numerosi tifosi giallo rossi; ne fa le spese mister Bruscia allontanato dal terreno di gioco da Farinelli.

Ma come dicevano la Vadese non si scompone, anzi dal torto subito acquista ancora più forza e al minuto trentasei, Del Gallo se ne va alla grande sulla corsia destra, servendo in area una palla dove si avventa Ndiaye per schiacciare di testa la sfera in rete. La squadra del presidente Salvi prosegue con il piede calzato sull' acceleratore e nei minuti di recupero, visto il tempo perso causa la sorprendente decisione arbitrale, trova con Virgili il gol del sorpasso. L' esperto centrocampista vadese supera con un tiro cross Maramonti facendo esplodere gli ultras sugli spalti.

Nel secondo tempo Tassi e compagni cercano di archiviare la gara, ma questa volta il portiere di casa nega in avvio di ripresa. la rete al giovane Bravi.

Successivamente attorno al cinquantesimo, l' arbitro espelle Virgili dopo un contrasto con un avversario. Anche in dieci la Vadese regge l' urto dei padroni di casa, pericolosi in un paio di occasioni con Mainardi e Menconi, dove però Alex Del Gallo si fa trovare sempre pronto. In mezzo alla girandola di cambi la Vadese prova alla mezzora a pungere grazie a Del Gallo, mentre i neoentrati Vlavonou e Rocco contribuiscono a chiudere i varchi alle iniziative della Maior.

Termina così con una vittoria importante la partita per la grande festa in campo e tribune giallo rossa, merito di tutti i ragazzi scesi con il piglio giusto sul terreno di Montemaggiore al Metauro, un vero gioco di squadra più forte anche di condotte arbitrali al limite dell'assurdo.

240224 m asd v

( nel collage fotografico dall' alto sinistro: l' esultanza di Tassi dopo la rete prima convalidata e poi clamorosamente annullata

- Virgili croce e delizia della gara - il rientrante Barzotti sempre impeccabile

- Alex Del Gallo toglie la palla dalla testa del talentuoso Mainardi

- Lani in azione - Fraternali cuore polmoni e grinta a volontà - Diego Del Gallo trascinatore, aggiusta la sfera sotto gli occhi di Farinelli

- Tifosi e squadra uniti nell' esultanza finale -

photo by L.Lazzarini )

  

TENAXIA2023 montegauno creativebor-banner