Menu

VADESE - Nuova Real Metauro 0 - 1

  • Categoria: Prima Squadra
  • Pubblicato Lunedì, 22 Aprile 2024 20:53
  • Scritto da redazione
  • Visite: 99

Sant'Angelo in Vado 22.04.2024

VADESE: Del Gallo A., Fraternali, Barzotti, Virgili (Tassi 57'), Maciaroni, Zaaraoui, De Santis, Ndiaye, Lani (Gadji 65'), Del Gallo D.(Meozzi 74'), Arcangeletti. All.Bruscia

Nuova Real Metauro: Ciacci, Copa, Colombaretti, Grossi, Nodari, Biondi, Loberti, Giuliani E., Gambelli, Bracci, Boiani. All.Cipolla


Arbitro: Caporaletti di Macerata
Reti: Bracci 40'

Sant'Angelo in Vado 21.04.2024 - 

Niente di nuovo al Ceccarini con la Vadedse ancora sconfitta nel match con la Nuova Real Metauro.
Ennesimo turnover nell’undici titolare;
In difesa si rivede Zaaraoui, mentre a centrocampo va De Santis e in avanti con Del Gallo e Arcangeletti, Lani prende il numero 9.
Pronti via e subito gli ospiti colpiscono un legno con Nodari autore di un destro carico di effetto.
La Vadese attorno al quarto d’ora risponde prima con una folata sulla corsia destra di Arcangeletti, che spara sopra la traversa e Diego Del Gallo, ma il suo tiro è innocuo e facile presa per Ciacci.
I giallo verdi, oggi in divisa bianco rossa, fanno valere la loro superiorità tecnica e verso la fine del primo tempo trovano il vantaggio.
Bracci prima si beve Zaaraoui poi si infila tra Maciaroni e Ndiaye per battere a rete, palla sul palo che rimbalza sulla schiena di Alex Del Gallo e si insacca.

Nemmeno la buona sorte aiuta i giallo rossi, che rischiano subito dopo di subire il raddoppio ancora da Bracci.
Nella ripresa i pericoli per il portiere vadese arrivano prima da Gambelli e poi da Biondi, e in entrambe le occasioni Del Gallo chiude la porta magistralmente.
Dopo il settantesimo il nervosismo diventa protagonista in campo.

Ne fanno le spese un dirigente ospite, e i giocatori Biondi e Alex Del Gallo, tutti espulsi dal direttore di gara.
Da qui fino al termine la gara non registrerà particolari emozioni, con la Vadese generosamente in cerca invano del pari.
Da registrare un nuovo cartellino rosso assegnato ai padroni di casa sventolato da Capolaretti a De Santis.
Ora le ultime due gare di campionato dove sarà necessario ottenere il massimo per limitare i danni, tirando fuori tutto orgoglio, compreso.

 

210424 v nr

(nel collage dall' alto sinistro: l' uomo mascherato il rientrante Zaaraoui - Ndiaye e Maciaroni provano a fermare Bracci -

De Santis - Lani - Del Gallo Diego e Arcangeletti - Barzotti contrastato da Biondi -

Foto di L.Lazzarini.

sotto link sintesi video)

https://www.youtube.com/watch?v=H9iu5J7YvqQ

  

TENAXIA2023 montegauno creativebor-banner